Come scegliere un flash fotografico

November 12, 2011  •  Leave a Comment

Tipi di flashTipi di flashTipi di flash Chiunque abbia acquistato una macchina fotografica e una reflex in particolare, si accorge presto che la fotocamera non è il punto di arrivo dei propri sogni e dei propri acquisti anzi, solamente il punto di partenza. Si aprirà davanti un mondo fatto di infiniti accessori di tutti i prezzi e, tra questi, i flash. Già, perchè verrà il giorno in cui deciderete di comprare un flash da abbinare alla vostra reflex o perchè ne è sprovvista oppure perchè il piccolo flash integrato non soddisfa più le vostre esigenze. In genere, quando ci si addentra per la prima volta in questo nuovo mondo dell'illuminazione artificiale, ci si rende conto di essere di fronte a qualcosa di nuovo ed in parte misterioso anche se si ha già una discreta esperienza fotografica "diurna". Insomma, si cominciano a sfogliare cataloghi e riviste o navigare in siti internet e ci si trova abbastanza confusi su cosa acquistare.

Ecco allora alcune cose importanti da valutare per trovare il modello di flash più adatto alle nostre esigenze.

- Numero guida: è l'elemento principe che caratterizza il flash ed uno dei fattori più importanti per decidere il nostro acquisto. Il numero guida ci da un'idea della potenza del flash, quanta luce è in grado di produrre. Prima del massiccio avvento dell'elettronica serviva al fotografo per calcolare esattamente a che distanza poteva illuminare il soggetto. Probabilmente starete pensando: "più potente è, meglio è", ma non è propriamente così. E' inutile comprare un flash con numero guida 60 se intendiamo soltanto fotografare i bambini in casa durante la festicciola di nostro figlio. D'altro canto se dovrete riprendere in grandi ambienti, scarsamente illuminati è importante disporre di un flash molto potente (o magari anche più di uno). Il flash dialoga con la fotocamera e pertanto doserà la luce in maniera esatta in modo da non causare sovraesposizioni. Ricordiamoci però che più un flash è potente e più alto è il suo prezzo.

Flash con testa inclinabileFlash con testa inclinabileFlash con testa inclinabile - Testa inclinabile: E' importante per evitare di "sparare" la luce direttamente sul soggetto, per utilizzare la luce di rimbalzo dal soffitto o da un pannello riflettente o ev. solo per evitare l'effetto "occhi rossi". Credo che tutte le unità flash esterne siano oggi dotate di testa inclinabile. A seconda dei soggetti che intendete fotografare riflettete sul tipo di inclinazione che maggiormente vi occorre. Alcuni flash possono essere inclinati solo in verticale, altri in entrambi gli assi ma solo per un certo numero di gradi. Insomma, pensateci bene.

- Controllo remoto: è la possibilità di "pilotare" il flash anche quando non è attaccato allo zoccolo della vostra fotocamera. E' utile per foto di studio o di portrait dove non vogliamo una luce frontale o anche per illuminare bene ambienti molto ampi accoppiando l'uso di 2 o più flash. Oggi è possibile controllare remotamente praticamente tutti i flash acquistando dei Controllo remotoControllo remotoControllo remoto trasmettitori/ricevitori radio o delle fotocellule. Alcuni flash hanno già il controllo remoto via radio integrato (i più economici solo come slave, i più costosi anche come master). Alcune reflex sono già predisposte per controllare dei flash remoti. Alcuni flash poi hanno già una fotocellula incorporata (es. il Metz 50 AF-1) e possono essere pilotati remotamente dal piccolo flash eventualmente incorporato sulla vostra reflex.

 

- Facilità d'uso del display: non è un "must" ma un flash dotato di un grande display e di molti pulsanti è sicuramente più maneggevole di uno dove bisogna fare tutto con 2 pulsanti.

 

- Marca: in genere i flash originali Canon o Nikon sono più costosi degli equivalenti di altre marche e non necessariamente migliori. Ci sono marche rinomate coe la Metz che produce flash per varie marche di fotocamere. Poi ci sono marche meno note, più economiche ma sicuramente anche di qualità inferiore.

Display del flashDisplay del flashDisplay del flash - Compatibilità: Molto importante è non dimenticare di verificare la compatibilità tra la vostra fotocamera ed il flash. Marche diverse di fotocamere hanno attacchi differenti per il flash. Inoltre se avete una vecchia reflex oppure se state acquistando un flash di seconda mano accertatevi che siano compatibili. Le fotocamere analogiche utilizzano la tecnologia TTL (che il flash deve pertanto essere in grado di gestire). Le digitali, a seconda della loro "annata" usano la E-TTL, E-TTL1, ecc. In genere i flash sono compatibili verso il basso. Sarebbe comunque un peccato non sfruttare la compatibilità più avanzata per il vostro apparecchio.

Bene, con questi piccoli accorgimenti potremo sicuramente valutare meglio l'acquisto del nostro prossimo flash.


Comments

No comments posted.
Loading...

Argomenti del blog

 


Microstock

Le mie immagini sono reperibili in formato digitale, oltre che su questo sito anche sui principali siti di microstock, dove è possibile scaricarle per l'utilizzo con licenza royalty free o editoriale. I miei portfolio sono reperibili sui siti:

Dreamstime

Shutterstock

 



 

 

Subscribe
RSS
Archive
January February March April May June July August (1) September (1) October (4) November (1) December
January (1) February (1) March April May June July August September October November (1) December (2)
January (1) February (4) March April (2) May June July August September October November (1) December (1)
January (1) February March April May June July August September October November (1) December (2)
January February March April May June July August September October November (1) December
January February March April May June July August September October November (1) December
January February March April May (1) June July August September October November December (1)
January (1) February March (2) April (1) May June (1) July August September (1) October (1) November December