La chiesa di San Nicolò dei Cordari venne realizzata in epoca normanna (XI sec.), probabilmente su una più antica chiesa paleocristiana. L'edificio poggia su un'antica cisterna (piscina) di epoca romana. A partire dall'anno 1577 la chiesa venne concessa alla corporazione dei cordari che lavorava all'interno delle latomie di Siracusa. Nel 1093 in questa chiesa si celebrarono i funerali di Giordano d'Altavilla, figlio del conte Ruggero I.

Veduta della chiesa

Veduta della chiesa